Il mio gatto non ha latte per i suoi gatti, cosa devo fare?

Gatto con i gattini

Guardare i gattini schiudersi è un'esperienza meravigliosa, ma a volte possono sorgere problemi. Ed è che, sebbene non sia normale, il gatto potrebbe non avere il latte con cui nutrire i suoi piccoli, così che inconsapevolmente mette le loro vite in pericolo.

Ma fortunatamente se hanno avuto la fortuna di stare con dei buoni umani non avranno nulla di cui preoccuparsi: né la madre né i suoi piccoli. Quindi se hai dubbi, Successivamente risponderemo alla tua domanda sul mio gatto non ha latte per i suoi gatti, cosa devo fare?

Perché il gatto non ha latte?

I gattini sono molto irrequieti per natura

Sono tanti i motivi per cui un gatto già dopo il parto o dopo pochi giorni non ha latte per i suoi piccoli. Non è che sia qualcosa di grave, cioè il peloso all'inizio non è in pericolo, ma è necessario guardare i suoi cuccioli e, inoltre, scoprire perché è successo:

  • È la prima volta che rimani incinta- Essendo un nuovo arrivato, il tuo corpo potrebbe non essere pronto al 100%. Se il gatto sta altrimenti bene, non c'è nulla di cui preoccuparsi, ma una visita dal veterinario non fa male.
  • Ha avuto giovani molto presto: e il fatto è che sebbene la maturità sessuale la raggiunga tra i 6 ei 10 mesi di vita media, può darsi che la raggiunga con 5 e anche 4 mesi (no, non prendetemi per matto: uno dei miei gatti con quattro mesi e mezzo aveva già caldo, e abbiamo dovuto castrarla proprio a quell'età). E ovviamente se sei in calore puoi avere dei cuccioli, ma con 4 o 5 mesi c'è il rischio che insorgano complicazioni perché non ha ancora finito di crescere.
  • Problemi di salute: Se sei malato e / o soffri di mastite (gonfiore delle ghiandole mammarie), potresti avere problemi a produrre latte.
  • Cattiva alimentazione: Se ti è stato somministrato cibo di bassa qualità, è normale che sorgano spiacevoli sorprese. Per evitare questo, devi dare loro almeno mangime di ottima qualità, speciale per gatti e gattini che allattano e che non hanno cereali.
  • Ha avuto troppi cuccioli: A volte capita che una mamma gatta abbia più gattini di quanti il ​​suo corpo possa sopportare. Per aiutarla, devi sempre lasciare la sua mangiatoia piena e assicurarti che beva acqua a volontà.

Cosa fare se il mio gatto non ha latte?

Ora che sai perché ha finito il latte, è ora di mettersi al lavoro per salvare i gattini. La prima cosa da fare è stimolare la produzione di lattepoiché non c'è cibo migliore per i piccoli di quello che può dare loro la madre. Per questo, devi fare quanto segue:

  • dargli una dieta di ottima qualità,
  • dagli il malto,
  • posizionare dei panni inumiditi con acqua tiepida sul seno in modo che il latte scenda più velocemente,
  • portala dal veterinario. Potrebbe consigliarti di somministrarti farmaci che l'aiuteranno a produrre il latte.

Nel frattempo aspetti di vedere se la situazione migliora o no, i gattini devono essere nutriti con latte sostitutivo che troverai in vendita nei negozi di animali con una bottiglia. Un'altra opzione è mescolare:

  • 250ml di latte senza lattosio e non vaccino
  • Un tuorlo d'uovo (senza bianco)
  • Un pizzico di zucchero (quello che starebbe sulla punta di un coltello, non di più)

Devi somministrarli ogni 3 o 4 ore, nella posizione che puoi vedere nell'immagine sotto, e assicurarti che sia caldo (circa 37 ° C).

Sasha mangia

La mia gattina Sasha beve il suo latte, il 3 settembre 2016.

Ma insisto, devi osservare sia il gatto che la sua prole per vedere se quello che stiamo facendo l'aiuta a produrre latte. Se vediamo che passa una settimana e non c'è modo, continueremo solo a dare una bottiglia ai più piccoli.

Hai più informazioni sulla cura dei gatti che sono stati madri qui.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.