Pulci sui gatti

Pulci sui gatti

Tra tutti i parassiti che possono infastidire di più i nostri gatti, sono senza dubbio i pulci. Questi minuscoli nemici dei nostri cani pelosi si riproducono molto facilmente e rapidamente, quindi se non vengono controllati in tempo, potremmo avere una peste, non solo sull'animale, ma anche a casa.

Per il bene del tuo gatto, ma anche per il tuo, una delle cose da fare, soprattutto nei mesi più caldi, è sverminalo applicando una pipetta o uno spray insetticida per proteggerlo. Ed è che le pulci nei gatti possono causarci molti problemi che possiamo risolvere con i trucchi che ti darò in questa guida. Cosa c'è di più, imparerai a fare insetticidi naturali, che sarà molto utile se il tuo peloso è allergico a pipette e spray chimici.

Cos'è una pulce?

Parti della pulce

Per combattere meglio la peste, si consiglia vivamente di conoscerla a fondo. In questo modo sarà più facile per noi individuarne i punti deboli e potremo procedere a fare trattamenti preventivi sul nostro gatto al momento più opportuno. Avendolo detto, Sappiamo davvero cos'è una pulce?

Caratteristiche

Le pulci sono piccoli insetti (lunghi circa 3 mm), senza ali, appartenenti all'ordine dei Siphonaptera. Si nutrono del sangue dei mammiferi grazie a un meccanismo orale progettato per assorbire il sangue dei loro ospiti e, come se non bastasse, quasi 2000 specie sono conosciute in tutto il mondo. Oltre al danno la beffa, alcuni di loro trasmettono malattie spaventose come la peste bubbonica, il tifo o la tenia. Sono di colore scuro, ad esempio quelli che infastidiscono i gatti sono di colore rossastro.

Le sue gambe sono lunghe, pronte a fare grandi salti (fino a 34 cm in direzione orizzontale e 18 cm in direzione verticale). È allora, l'animale che può viaggiare più a lungo in un salto in relazione alla sua taglia. E poiché il suo corpo è compresso lateralmente, può camminare senza essere visto attraverso la pelliccia dell'ospite.

Ciclo vitale

Le pulci sono insetti il ​​cui ciclo vitale è variabile e molto produttivo. Da quando sono uova all'età adulta, possono essere necessarie due settimane durante i mesi più caldi, fino a otto mesi se il clima è freddo. Le femmine depongono 20 uova incredibili ogni giorno dopo l'alimentazione; in tutta la sua vita ne avrà messi circa 600, che schiuderà circa 10 giorni dopo la posa.

Mentre sono larve, non provocano alcun disagiopoiché non succhiano il sangue. Si nutrono solo di pelo e pelle morti, feci delle pulci adulte e altri detriti. Ma in pochi giorni diventeranno pupe, e saranno protette nei loro bozzoli mentre raggiungeranno lo stadio adulto in soli 14 giorni se il tempo è bello; altrimenti, cioè, se è inverno e le temperature rimangono sotto i 10 ° C, lo spenderanno come larve o pupe, e in primavera finiranno di svilupparsi.

Malattie che può causare

Rileva le pulci sui gatti

Negli umani

Le pulci di solito non causano più di un terribile fastidio agli ospiti, ma bisogna tener conto che possono trasmettere malattie, come piaga bubbonica o tifus. La pulce del gatto, il cui nome scientifico è Ctenocephalides felisInoltre, può trasmettere il file aveva.

Nei gatti

Possono anche causare più di un dispiacere ai nostri amici. Le malattie che le pulci possono trasmettere ai gatti sono:

  • Filariosi: sono nematodi che infettano i tessuti sottocutanei e il cuore; infatti è conosciuto con il nome di "filariosi cardiopolmonare". I sintomi sono: tosse cronica, difficoltà a respirare normalmente, scarso appetito e svogliatezza. Se non viene trattato in tempo, dovrà essere intervenuto.
  • Emoplasmosi: sono batteri che colpiscono il sistema vascolare. I gatti infetti diventano apatici, perdono peso, hanno la febbre e nei casi più gravi possono avere anoressia.
  • Dipilidiosi: è un parassita intestinale noto come tenia. Alloggia nell'intestino del gatto e si nutre di ciò che ingerisce. Non ci sono sintomi principali, a parte il prurito anale che ti costringerà a sederti e gattonare sul pavimento.
  • Dermatite allergica da morso di pulce (DAP): È la malattia meno grave delle quattro, ma la più comune. La reazione si verifica quando una pulce succhia il sangue del gatto, che inizierà a prudere e l'area interessata sarà infiammata, di colore rosso. Inoltre, vedrai come si lecca molte volte e si graffia cercando di alleviare il prurito. Quando ha una peste avanzata, vedremo che ci sono aree glabre sul corpo dell'animale.

Come posso sapere se il mio gatto ha le pulci?

Un gatto che ha le pulci si trasformerà in un animale che può diventare nervoso, irrequieto e persino aggressivo quando l'infestazione è molto avanzata. Ma il primo segno che ci dirà che ha è quello passerà il tempo a grattarsi. Puoi farlo con grande forza, il che potrebbe causare la ferita occasionale nella zona interessata.

Un modo efficace e molto veloce per sapere se ha è passando il pettine sollevandogli i capelli. Se vedi punti neri lucidi sulla schiena, dietro le orecchie, alla base della coda o sulla pancia, non ci sarà altra scelta che sverminarlo.

Prevenzione delle pulci nei gatti

Gatto in cortile

Dal momento che nessuno vuole avere le pulci in casa e che il proprio gatto non deve soffrirne, il meglio che possiamo fare è prevenirle. Come? Bene, ci sono due modi: chimicamente y naturalmente.

Insetticidi chimici per combattere le pulci sui gatti

Nei negozi di animali e nelle cliniche veterinarie troverai in vendita pipette, collari, pillole e spray antiparassitari. Ognuno ha i suoi vantaggi e anche i suoi svantaggi, quindi li vedremo in dettaglio separatamente:

Pipette

Sono molto facili da applicare, a patto che il gatto non abbia paura 🙂. L'animale viene tenuto con cura ma saldamente, i peli vengono separati dal collo (sul dorso) e il prodotto viene applicato. Hanno un'efficacia di un mese e la verità è questa sono molto utili, soprattutto se esci.

Tuttavia, fare molta attenzione a non metterlo in un posto dove può essere raggiunto, poiché altrimenti potresti essere intossicato.

Collane

I collari sono un po 'più economici delle pipette e altamente raccomandati quando vogliamo assicurarci che il nostro gatto non ne prenda nessuno ogni volta che esce nel patio. Sono efficaci anche per un mese, quindi per almeno 4 settimane possiamo stare tranquilli.

Il problema apparirà se lo lasciamo andare fuori. Spesso queste collane non hanno una chiusura di sicurezza, e se rimani agganciato ... Avrei molti problemi. Quindi, se lo lasci andare, assicurati di acquistare una collana con questo tipo di chiusura.

compresse

Le pillole sono ampiamente utilizzate come "ultima risorsa". Quando l'infestazione da pulci nei gatti è importante, o se di solito ne hai molti, le pillole ti aiuteranno a condurre una vita più pacifica, senza doversi preoccupare di più di questi parassiti. I suoi effetti possono durare da 1 a 3 o 6 mesi a seconda di quale gli dai.

Sì, non darne mai uno al tuo amico senza il consenso del tuo veterinariopoiché potrebbe causare una reazione allergica ed essere pericoloso per la vita.

Spray antiparassitario

Ampiamente usato in incubatoi, rifugi per animali e protettori per la sua efficienza e il basso costo. È un'ottima opzione quando vogliamo risparmiare un po 'di soldi e tenere il gatto libero dalle pulci.

Ma ... (tutto ha un ma), fare molta attenzione con gli occhi, il naso, la bocca e le orecchiealtrimenti dovremmo portarlo dal veterinario per esaminarlo.

Pulce sul gatto

Insetticidi naturali

Da tempo ormai è sempre più frequente trovare insetticidi naturali che non causino alcun problema all'animale. Collane, pipette, spray ... che vengono somministrati allo stesso modo dei prodotti chimici, ma differiscono da essi per essere naturali, cioè anche se il tuo gatto lecca parte del liquido da una pipetta naturale, non gli succederebbe nulla.

Sono la migliore alternativa per i gatti con allergie e anche per chi sta a casa tutto il giorno. Gli unici inconvenienti sono quello la sua efficacia dura meno, quindi il trattamento deve essere ripetuto più spesso (normalmente, una volta ogni 15 giorni), e che se il peloso esce fuori di solito non sono molto utili. Ma sono molto economici e la verità è che vale la pena provarli.

Tuttavia, se non vuoi spendere soldi e preferisci fare i tuoi insetticidi naturali a casa, qui ci sono diversi rimedi contro le pulci.

Rimedi casalinghi per le pulci nei gatti

Limone

A questi parassiti non piace affatto l'odore del limone. Tagliate un limone a fettine e portatele a bollore in una pentola. Lasciali riposare tutta la notte e, il giorno successivo, con un panno o una spugna, lava il tuo gatto.

Lievito di birra

Ricco di vitamina B1, manterrà le pulci lontane dal tuo gatto. Aggiungi un cucchiaino e mescolalo ogni giorno con il tuo solito cibo e puoi dire addio a questi fastidiosi parassiti per sempre.

Olio essenziale di melaleuca

È uno dei rimedi naturali più efficaci contro le pulci nei gatti e più facile da applicare. Prendi uno spray all'olio dell'albero del tè e dovrai solo spruzzare il tuo gatto evitando il contatto con occhi, naso, bocca e orecchie.

Camomilla

Sapevi che la camomilla respinge le pulci? Non? Fai un infuso e, non appena l'acqua è calda, inumidisci una spugna o un panno e passalo sul corpo dell'animale.

Facile vero?

La mia esperienza

Prevenire le pulci sul gatto

Le pulci sono parassiti che devo affrontare anno dopo anno. Non devo solo proteggere i miei gatti, ma anche i miei cani. Ricordo che un anno, nel 2010 o giù di lì, abbiamo avuto una pestilenza a casa. È stata una delle peggiori esperienze della mia vita. Abbiamo dovuto lavare tutte le lenzuola, le tovaglie, i vestiti…, strofinare il pavimento con insetticida ogni giorno. Comunque fortunatamente non c'era bisogno di chiamare il servizio di disinfestazione, ma le pipette che ho messo sui gatti non erano molto efficaci quella volta.

In questo video saprai come eliminare le pulci che potrebbero essere in casa usando i rimedi casalinghi:

Non posso dire se gli insetticidi naturali o chimici siano migliori per combattere le pulci sui gatti. Dipende molto da dove vive l'animale e se gli è permesso o meno di uscire. Nel mio caso non ho avuto altra scelta che metterci sopra delle pipette chimiche, poiché quando escono, quelle naturali non li aiutano molto quando sono sul campo. Ma se il tuo peloso sarà sempre a casa, il mio consiglio è questo rendilo naturaleIn questo modo eviterai di correre rischi inutili.

Indipendentemente dal prodotto che scegli, è importante che chiedi consiglio al tuo veterinario Dal momento che conosce la storia medica del tuo gatto e sarà in grado di dirti quale sarà il più adatto a lui.

Nessuno vuole vedere le pulci sui gatti, ma non abbiamo altra scelta che sopportali il meglio che possiamo, sia con insetticidi chimici, sia preparando i nostri rimedi a casa.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   dolce suddetto

    Li adoro i miei hanno quasi due anni. Ho messo lo shampoo per le pulci e lo spray per le pulci. Ne ho uno che non si lascia fare il bagno. Gli do un mix di cibo meox.

bool (vero)