Quando i gattini iniziano ad alleviare se stessi

La sandbox deve essere in un luogo tranquillo

Quando incontri un gattino orfano Dopo pochi giorni o settimane di vita, devi dargli una serie di cure perché sai che, altrimenti, non avrà alcuna possibilità di sopravvivenza. Quindi, con il passare del tempo e la crescita del peloso, inizierai a guardare avanti verso il grande giorno: il giorno in cui finalmente impara a liberarsi da solo.

Perché? Perché quando ciò accadrà, il felino non dipenderà più tanto da te, poiché avrà imparato a mangiare dal suo piatto senza problemi. Ora, per quello dovremo aspettare alcune settimane. Nel frattempo vediamo quando i gattini iniziano ad alleviare se stessi.

Da 0 a 1 mese di vita

Quanto spesso defeca un cucciolo di gatto?

I gattini fino a 1 mese di età dovrebbero essere nutriti latte per gattini venduti nei negozi di animali o nelle cliniche veterinarie, sia con una siringa senza ago o, meglio, a biberon speciale per animali, ogni 3 o 4 ore (tranne di notte, che non sarà necessario svegliarli se sono sani).

Dopo ogni pasto, devono essere incoraggiati ad alleviare se stessi, altrimenti potrebbero sorgere problemi. Ma attenzione se parliamo solo di defecazioni, dobbiamo sapere che farlo una volta al giorno sarà più che sufficiente.

Come far defecare un gattino appena nato?

Entro 10 minuti dall'aver mangiato, quello che faremo è fagli un massaggio circolare con il dito indice. Partiamo da sotto le costole e scendiamo a poco a poco. Il movimento deve essere fluido, senza esercitare quasi pressione. Quindi dobbiamo restare per un paio di minuti.

Quindi, prendiamo del cotone o della carta igienica, inumidiamo con acqua tiepida (circa 38 ° C) e strofiniamo su entrambi i lati dell'ano per un po '(normalmente, dopo circa 20-30 secondi la persona pelosa di solito espelle le feci).

Com'è lo sgabello di un gattino?

Finché sono sano sono giallastre. Inoltre, hanno una consistenza pastosa. Nel caso in cui siano verdastri, rossastri o nerastri, devi portarlo dal veterinario il prima possibile.

Quanti giorni può passare un cucciolo di gatto senza defecare?

Non so come dirti il ​​numero esatto, da allora dipende molto dal tuo stato di salute. Se sei sano, puoi stare fino a tre giorni, ma non è sano. Idealmente, dovresti alleviare te stesso ogni giorno.

Dal mese di vita

I gattini possono liberarsi presto nella lettiera

Quando i gattini iniziano a mangiare?

Una volta completato il mese, non è più necessario fornire loro una bottiglia / siringa, ma lo fanno devi iniziare a dargli cibo morbido, Che cosa cibo umido per gattini, con latte o acqua ogni 4 o 5 ore.

A quel punto non sarà necessario continuare ad aiutarlo a defecare, ma se vediamo che è difficile per loro, dovremo continuare.

Quando i gatti iniziano ad alleviare se stessi?

Dipende molto da quando inizi a dare loro cibo solido. Posso dirti che la mia gatta Sasha ha iniziato a liberarsi un giorno o pochi giorni dopo che le ho dato una lattina per la prima volta, ma ogni felino è diverso. Il tuo potrebbe richiedere più tempo o meno.

Come insegnare a un cucciolo di gatto a usare la lettiera?

È molto semplice. Appena devi mettere la sua sabbiera (se non ne hai uno puoi comprarlo qui) vicino al loro alimentatore e posizionarlo all'interno 10-15 minuti dopo aver mangiato. Non appena fa i suoi affari, dagli un regalo (dolcezza, carezza).

All'inizio potrebbe essere difficile, ma per puro istinto imparerai rapidamente a sollevarti sul vassoio. Naturalmente, quando ha due mesi, tieni la sua lettiera separata dal cibo. Ai gatti non piace mangiare vicino a dove fanno i loro bisogni, né viceversa: fare le loro cose con il cibo vicino.

Quanto tempo impiegano i gattini per imparare a usare la lettiera?

La verità è che, ancora una volta, dipende. Ci sono gattini che imparano rapidamente sia a urinare che a defecare nella loro cucciolata, ma ce ne sono altri che hanno più difficoltà. Non c'è età per questo, ma posso dirti che, una volta che inizi a mangiare cibi solidi, il tuo sistema digestivo inizia a regolarsi. e con esso anche il bisogno di prendersi cura della propria igiene.

Non preoccuparti. Il grande giorno arriverà. La maggior parte dei gatti di 6 settimane ha già imparato a fare le proprie cose., quindi devi solo avere un po 'di pazienza e dare loro tante coccole.

Cosa fare se un gattino non riesce a defecare

Il gattino impara velocemente a usare la lettiera

Se un gattino non riesce a defecare potrebbe essere stitico, in questo caso è importante che tu tenga conto di alcuni aspetti. La stitichezza nei gatti è comune, ecco perché devi riconoscere i sintomi, le cause e risolverli.

Se il tuo gattino mangia e beve acqua tutti i giorni, è normale che defechi bene, ma se non ha defecato per due o più giorni o le feci sono molto dure o secche, potrebbe essere stitichezza. Se non defeca, dovrai portarlo dal veterinario per valutare la sua salute.  

Quando un gattino è stitico, le feci si accumulano nel colon e diventano dure, rendendo difficile il suo facile passaggio dal retto. Pertanto, se la stitichezza è prolungata, possono verificarsi un'ostruzione intestinale o altri problemi di salute È importante che osservi le volte che va alla lettiera e se fa sgabelli o no.  

Perché un gattino può diventare stitico?

Alcune cause comuni di stitichezza nei gattini possono essere:

  • Disidratazione o scarsa assunzione di acqua
  • Dieta povera di fibre
  • Consumo di ossa
  • Palle di capelli
  • Ho mangiato qualcosa di strano, come un oggetto
  • Obesità
  • Dolore
  • Problemi renali
  • Stress

Quali sono i sintomi?

Il primo sintomo è facile da individuare: nessuna defecazione. Ma in aggiunta, ci sono altri sintomi che dovresti tenere a mente:

  • Provi a defecare ma non ci riesci
  • Trascorri molto tempo nella sandbox
  • Miagola o piange ogni volta che sei nella sandbox
  • Le poche feci che hai sangue o muco
  • Non ha fame
  • vomito
  • Mostra un comportamento apatico

Evita la stitichezza nel tuo gattino

I gatti usano la lettiera fin dalla tenera età

È importante aiutalo a evitare la stitichezza quindi non devi affrontarlo. Per fare questo, se vedete che beve poca acqua, mettete più ciotole d'acqua in casa o incoraggiatelo con l'acqua del rubinetto se è adatta al consumo.

Puoi anche mescolare cibo secco con cibo umido per gatti. Anche se è necessario che ti ricordi che non tutta la dieta del tuo gatto dovrebbe essere umida in quanto ciò potrebbe sporcargli i denti. Se il tuo gatto presenta normalmente stitichezza, è meglio parlare con il veterinario e concordare una dieta per lui in modo che possa defecare correttamente senza difficoltà. fieno cibo per gatti con fibre che ti aiuterà a raggiungerlo.  

La sandbox deve essere in un luogo tranquillo e sempre pulito. Se il tuo gatto vomita spesso palle di pelo, dagli una piccola quantità di malto una volta a settimana. Anche spazzolare i capelli per ridurre la caduta dei capelli morti.

Come puoi vedere, ci sono diverse strategie che puoi usare in modo che il tuo gatto non soffra di stitichezza, non importa quanti anni abbia. È importante sapere quando defechi e come sono le tue feci, ma anche cosa fare in caso di stitichezza!

Spero che vada bene.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

27 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Miguel Mladonado suddetto

    Ho trovato due gattini. Sono bambini. Li nutro e li faccio urinare. Ma non defecano. Sono passati 3 giorni da quando li ho trovati e non defecano, urinano solo. Che cosa posso fare. Grazie

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao miguel.
      Puoi immergere una garza pulita con aceto e stimolare la zona ano-genitale entro 15 minuti dall'aver mangiato.
      Un'altra opzione sarebbe quella di mettere una goccia di aceto nella bottiglia, ma solo una goccia, non di più.

      Puoi anche massaggiargli l'addome, 5 minuti dopo aver mangiato. Fai movimenti circolari delicati, premendo solo un po '. Inizia dall'alto e procedi verso il basso.

      E se ancora non defecano, dovrebbero essere visti da un veterinario poiché potrebbero aver bisogno di un catetere.

      Saluti.

  2.   Eddy Rodriguez suddetto

    Ciao buongiorno, ho un gatto di 8 mesi, si è accoppiato con un gatto e ha avuto un'infezione dalle sue parti e lo abbiamo portato dal veterinario ed è guarito ma ora defeca da solo e urina non si sente quando lo fa, che posso fare ?.

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Eddy.
      È meglio se lo riporti dal veterinario per controllarlo di nuovo.
      Non sono un veterinario.
      Spero che ti rimetta presto.
      Saluti.

  3.   Lorena suddetto

    I miei cuccioli hanno un mese e non hanno né urinato né dedicato, sono molto preoccupato, cosa posso fare?
    Bevono ancora il latte materno, è l'unica cosa che mangiano.

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Lorena.
      Probabilmente hanno bisogno di aiuto con quello. Prendete una garza pulita o della carta igienica, bagnatela con acqua tiepida, piegatela e passatela sulla zona ano-genitale. Per aiutarli un po 'di più, puoi dare loro dei massaggi circolari (in senso orario) entro cinque minuti dall'aver mangiato, e poi stimolarli.
      Puoi anche inumidire l'area con un po 'di aceto.

      A proposito, a quell'età puoi iniziare a dare loro cibo umido per gattini (lattine), ben tritato.

      Saluti.

      1.    Paola suddetto

        Ciao, per te e per tutti quelli che hanno questa domanda, spero che la mia risposta ti serva, ho avuto gattini per tutta la vita e posso dirti per esperienza che se sono con la loro madre, è lei che li stimola e pulisce le loro feci e urina, no Devi aver paura, non troverai mai traccia di niente, le mamme smetteranno di farlo una volta che impareranno da sole a sfogarsi nella loro sabbia.

  4.   Bianca Espinoza suddetto

    Grazie mille per il consiglio. Ho un gattino orfano che è stato tirato anche con il cordone ombelicale. Da quel giorno mi prendo cura di lei ed è stato 5 settimane fa ed è molto cattiva. si solleva sotto la poltrona. Ti compriamo già tutto ciò di cui hai bisogno per tutto. La amo moltissimo e lei mi accarezza dolcemente con la sua manina.

    1.    Monica sanchez suddetto

      Grazie per il tuo commento, Blanca 🙂

  5.   carlos suddetto

    Ciao, ieri ho trovato due gattini per strada, i neonati avrebbero due giorni, e io li scopo, do loro latte scremato ridotto in acqua, urinano bene ma non defecano, cosa si può fare? Li stimolo ma lo faccio non ottenere risultati,

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Carlos.
      Massaggia la pancia con movimenti circolari in senso orario per alcuni minuti (3-4).
      Se non funziona, inumidisci l'estremità di un auricolare con olio e strofinalo sull'area ano-genitale.
      E se nemmeno funziona, allora consiglierei di portarli dal veterinario.
      Saluti.

  6.   GISS suddetto

    Ciao, ho un gattino di 15 giorni che ho trovato, orfano, lo sto allevando e lui fa i suoi bisogni e va tutto bene quando è stimolato, ha caldo e ha tutto ciò di cui ha bisogno; ma negli intervalli dove dorme (2-3 ore) urina sul letto dove dorme, siccome ha aperto gli occhi lo fa; È normale?? Solo domani ha un appuntamento dal veterinario.

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Giss.
      Potrebbe essere normale, sì. I gattini non controllano la loro minzione.
      Comunque, guarda cosa ti dice il veterinario.
      saluti

      1.    carolina suddetto

        ciao bene, ho una domanda ho un gattino di circa 1 anno
        ha avuto 2 bambini, ma non credo che i suoi bambini facciano i loro bisogni, ho visto solo uno di loro urinare perché l'hanno fatto sopra il mio letto, ma non li ho mai visti defecare
        Sono nati il ​​5 febbraio e hanno 1 mese e ancora non li vedo alleviare e non lasciano la mia stanza
        È normale non annusare i loro bisogni o che non lo fanno?

        1.    Monica sanchez suddetto

          Ciao Caroline.
          No, non è normale.

          Un gatto sano dovrebbe urinare circa 3 volte al giorno e defecare almeno 1. Ti consiglio di portarlo dal veterinario per essere visitato, perché se non fa davvero nulla, la sua salute è a rischio.

          Saluti!

  7.   Jessica suddetto

    Ciao buon. Ieri me ne hanno lasciato uno in una scatola davanti a casa mia, deve avere un mese, ha mangiato da solo e ha bevuto latte, è un tesoro, ma io ho 6 cani e non lo vogliono? esso? In questo momento è in un trasportatore di segatura, sarà meglio sabbia? Ho molta paura di darla a qualcuno che non se ne prende cura. Non so cosa farne

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Jessica.
      Se la segatura fa bene il suo lavoro, non cambiarla. A volte pensiamo che una cosa sia migliore ma al momento della verità il gatto non è d'accordo.
      Per quanto riguarda i cani, in questo articolo hai informazioni su come convincerla a tollerare i gatti.
      Molto incoraggiamento.

  8.   Isabella suddetto

    Ciao, ho un gattino che deve avere tra le 6/7 settimane, urina ma non defeca, ce l'ho da tre giorni

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Isabella.
      Consiglio di stimolare la zona ano-genitale con una garza sterile (o carta igienica) inumidita in acqua tiepida 15 minuti dopo aver mangiato. Questo li aiuterà a defecare.
      Saluti.

  9.   miriam suddetto

    Ciao, ho trovato dei gattini di diversi giorni. Non so come dovrebbe essere la loro cacca. Stanno diventando molto acquosi, è normale?

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Miriam.
      Deve essere pastoso, di tipo giallo.
      Se è di un altro colore o altro, può essere che abbia dei parassiti o che gli venga dato del latte che non si sente bene. qui Hai maggiori informazioni
      Saluti.

  10.   pilar verde suddetto

    Ciao. Mi hanno dato un gattino che aveva circa 3 settimane. Gli ho dato il latte, dopo due giorni provo la carne e lui la mangia, credo anche. Ma sono con lui da 6 giorni e non fa la cacca, urina. Ho letto nel tuo articolo che nel momento in cui mangi cibi solidi il tuo transito intestinale "entra in gioco". Ma quanto tempo ci vuole per iniziare a mangiare solido? Grazie.

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Pilar.
      A quell'età hanno ancora bisogno di un piccolo aiuto 🙂
      Dopo aver mangiato, devi stimolare la zona dell'ano con una garza calda.
      Con due mesi (anche un po 'prima) andrà in bagno da sola senza problemi.
      Saluti.

  11.   Lilian suddetto

    Ciao. Ieri abbiamo portato 6 gattini di circa 1 mese. Li avrebbero buttati via. Abbiamo dovuto separarli dalla madre per salvarli. Non so se urinano o defecano da soli. Bevevano latte senza lattosio e assaggiavano cibi inumiditi. Dovrebbero urinare da soli?

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Lilian.

      In linea di principio, dovrebbero alleviare se stessi, ma potrebbero aver bisogno di aiuto le prime volte.
      Se vedi che sembrano dimenticare di urinare e / o defecare, sarà necessario stimolare la zona genitale con una garza inumidita con acqua tiepida.

      Saluti!

  12.   Geily Gomez suddetto

    Il mio gatto compirà 1 mese il 2 ottobre, ho appena 3 giorni con lei e non l'ho vista né cacca e urina, cosa devo fare?

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Geily.

      Probabilmente hai bisogno di aiuto per alleviare te stesso. Devi prendere una garza sterile o un panno pulito, immergerlo in acqua calda (ma non bruciarlo), quindi passarlo sulla zona genitale, compreso l'ano. Prima una parte, poi con un altro panno o garza l'altra.

      Deve essere fatto quando finisci di mangiare. Ad ogni modo, se ha ancora problemi, dovresti portarla dal veterinario con urgenza.

      Tirati su.