Perché il mio gatto mangia avidamente?

I gatti mangiano avidamente a volte

Il pasto dovrebbe essere un momento tranquillo per tutti, che abbiano due o quattro gambe. Ma a volte ci imbattiamo in un gatto che sembra avere fretta di finire il suo cibo e iniziare a fare altre cose. Cosa si può fare in questi casi?

Quando il mio gatto mangia avidamente, so che è giunto il momento di preoccuparsi. Non è normale per me mangiare così tanto e così velocemente. Per aiutarti, è importante prima sapere perché lo fai.

Perché il mio gatto mangia avidamente?

I gatti possono mangiare avidamente quando sono nervosi

Successivamente vedremo i motivi in ​​modo che tu possa capire altri motivi per cui il tuo gatto potrebbe avere questa ossessione per il cibo ed è per questo che mangia così avidamente.

Era un gattino orfano

Il gatto che non è stato nutrito dalla madre, a prescindere dal motivo, di solito cresce dando l'impressione di avere sempre fame. Questo perché mentre lo alimentiamo con il biberon, lo proteggiamo così tanto che non vogliamo che diventi affamato per un solo minuto, il che è logico. A) Sì, Il piccolo cresce sapendo che avrà sempre del cibo a sua disposizione e che nessuno gli dirà nulla sul mangiare, quindi ne approfitta.

Tuttavia, la madre lascia che i gattini abbiano un po 'di fame. Devi farlo se vuoi che imparino a cercare il cibo da soli poiché lei non sarà al tuo fianco in modo permanente.

Sta subendo molestie

Se in casa c'è un altro essere vivente (gatto, cane o persona) che non ti lascia solo, cioè che ti insegue o ti guarda tutto il tempo, che vuole tenerti sempre tra le tue braccia e, insomma, lo fa Non ti lascia portare una vita tranquilla tipica di un gatto, può sembrare che abbia pochissimo tempo per mangiare. Quando finalmente trova un momento mangia velocemente perché sa che prima o poi sarà di nuovo vittima di bullismo.

È nervoso per natura

Gatti nervosi tendono a mangiare il loro cibo più velocemente degli altri, non perché stanno conducendo una brutta vita ma semplicemente perché sono così. Devi essere paziente e cercare di trovare una soluzione per evitare il soffocamento.

Vai affamato

Dobbiamo assicurarci che il gatto mangi tranquillamente

Il tuo gatto potrebbe essere diventato ossessionato dal cibo perché non essere nutriti abbastanza, perché ha fame e quando lo metti a mangiare gli toglie quasi il fiato per finire tutto.

Può essere perché ha molta fame o perché se hai più gatti, altre volte è rimasto affamato quando altri gatti hanno mangiato dalla sua mangiatoia. Così È importante che se hai più di un gatto in casa, ognuno ha la propria mangiatoia e abbeveratoio.

Forse più tardi, tutti mangiano dove mangiano tutti gli altri, ma ce ne sarà abbastanza in modo che tutti mangino la loro giusta parte e non soffrano la fame.

Tipicamente, i gatti possono mangiare a richiesta senza problemi perché razionano il proprio cibo e si fermano quando sono soddisfatti. Ma se hai un gatto troppo goloso, dovrai razionare le dosi di cibo.

Se questo accade a te, dovresti sapere che i gatti possono mangiare una o due volte al giorno e sarà sufficiente per loro se la quantità è sufficiente.

Cibo di bassa qualità

Potresti pensare che quello che penso che stai dando ai tuoi gatti sia di buona qualità, ma in realtà manca di nutrienti e vitamine essenziali per loro per avere una buona salute o per sentirsi almeno soddisfatto di aver mangiato.

Se è così, se penso che stai offrendo al tuo gatto sia di bassa qualità, è normale che cerchi o chieda più cibo. Non lo stai nutrendo bene e ha bisogno di sostanze nutritive! Parla con il tuo veterinario per un consiglio su un feed che lo faccia sentire davvero soddisfatto e allo stesso tempo, prenditi cura della tua salute sia internamente che esternamente.

I gatti hanno bisogno di proteine ​​e cibo di buona qualità. Non importa se sei giovane o più vecchio, il cibo deve essere appropriato alle tue esigenze fisiche, mentali ed emotive.

Articolo correlato:
Come scegliere il miglior cibo per gatti?

Noia e problemi emotivi

Può anche accadere che il tuo gatto voglia mangiare perché è annoiato, o che abbia un problema emotivo noto come "comportamento alimentare anormale psicogeno". Ciò significa che il tuo gatto è dipendente dal cibo, con tutte le conseguenze che ciò potrebbe avere sulla tua salute.

Se questo accade a te dovrai addestrarlo a modificare il suo comportamentoSe necessario, dovrai parlare con un esperto di comportamento felino per reindirizzare questo comportamento. Ma questo accadrà solo se hai sintomi come:

  • Dopo aver mangiato vuole mangiare il cibo di altri animali e anche il tuo
  • Salta sul tavolo per mangiare quello che c'è sopra
  • Sembra disperato quando metti del cibo nella sua mangiatoia
  • Cerca una costante attenzione da parte dei proprietari
  • Mangia oggetti o li mastica anche se non sono cibo

Questi sintomi sono molto importanti da tenere in considerazione perché in questo modo sarai in grado di sapere se è davvero quello che ti sta accadendo per rimediare il prima possibile.

Altre cause

Sebbene ciò che abbiamo visto finora siano i motivi principali per cui un gatto può mangiare con ansia, ce ne sono altri che non dobbiamo escludere:

  • Ama il suo ciboGli piace così tanto che non può fare a meno di ingerirlo velocemente come fa.
  • È malato: ci sono alcune malattie, come l'ipotiroidismo, che soffrono di squilibri tiroidei o che hanno il diabete che tra i loro sintomi c'è un aumento dell'appetito. Ma non dovresti aver paura che la maggior parte di questi disturbi sia curabile.

Cosa fare per aiutarti?

I gatti dovrebbero sentirsi soddisfatti dopo aver mangiato

Una volta scoperta la causa, è tempo di agire. Una delle cose che di solito funziona meglio è acquisto di una mangiatoia speciale per animali ansiosi, come questo:

Quindi il piccolo dovrai lavorare un po 'per procurarti il ​​cibo, che ti costringerà a mangiare più lentamente. Ma in aggiunta, è molto importante che gli venga fornito un luogo sicuro e tranquillo dove possa nutrirsi senza doversi preoccupare di nulla, come ad esempio la tua camera da letto.

Ricorda anche che se vieni molestato dobbiamo stabilire dei limiti in modo che tutti in casa vivano insieme felicemente. Dobbiamo rispettare ciascuno dei membri, altrimenti sorgeranno problemi. Se hai dubbi su come capire il tuo gatto, in questo articolo Ti diamo le chiavi in ​​modo che il tuo rapporto sia redditizio per entrambi.

Se niente di tutto questo aiuta il tuo gatto, parla con il tuo veterinario o un esperto nel caso in cui le cose non migliorino. Nel frattempo, puoi tenere a mente questi suggerimenti:

  • Presta attenzione e trascorri del tempo di qualità con il tuo gatto
  • Dagli cibo di buona qualità
  • Dagli cibo umido un paio di volte a settimana in aggiunta al cibo secco
  • Aggiungi più acqua per lui da bere e non disidratarsi e sentirsi pieno più a lungo
  • Mantenere alcune abitudini alimentari quotidiane (ad esempio due volte al giorno) o somministrarle più volte durante il giorno, ma in quantità minori
  • Se ti chiede del cibo, ignoralo
  • Cerca di adattare i tuoi orari dei pasti ai loro per evitare conflitti di tentazione
  • Non dargli cibo extra perché ti fa sentire dispiaciuto

Con questi suggerimenti il ​​tuo gatto starà sicuramente meglio.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Marcelo, Rosario, Argentina suddetto

    Tutte le informazioni offerte in questo sito sono molto utili: brevi, precise e con un linguaggio amichevole. Grazie!

    1.    Monica sanchez suddetto

      Grazie per le tue parole, Marcelo 🙂.