Come interpretare il linguaggio del corpo dei gatti

Gatto calmo

Se è la prima volta che vivi con uno di questi meravigliosi animali, è probabile che te lo sia chiesto come interpretare il linguaggio dei gatti, verità? Sono molto misteriosi e all'inizio è abbastanza difficile capire cosa stanno cercando di dirci, poiché come sappiamo non possono parlare.

Ma hanno una lingua con cui ci trasmettono un messaggio. Vediamo di cosa si tratta.

Segni di amicizia

Un gatto ti dirà in vari modi che ti considera suo amico. Attualmente si strofina contro di te ti lascerà il suo odore; un profumo che solo lui, altri cani e gatti percepiranno. Vedrai anche che ti si avvicina con il file coda rialzata, testa un po 'in basso, orecchie in avanti, Bocca chiusa y senza guardarti dritto negli occhi, a meno che tu non alzi la mano con l'intenzione di accarezzarla, ovviamente 🙂.

Segni di paura / insicurezza

Quando un gatto ha paura può scegliere di fuggire o attaccare. Tieni presente che proverai sempre a scappare, ma se ti senti messo alle strette, puoi ferirti. Quindi, vedrai che ha l'estensione pupille dilatate, capelli arruffati sulla schiena e sulla coda, bocca aperta -mostrando i denti-, chiodi tirati e orecchie avanti o indietro. Inoltre, fisserà il suo "avversario", ringhiando e sbuffando.

Articolo correlato:
Come aiutare un gatto spaventato

Segni di malattia

Se il tuo peloso è malato, probabilmente ha il occhi semiaperti Per tutto il giorno. Vedrai giù, come se fosse "spento". Avrà il coda in giù; e, a seconda del problema, potresti avere il file bocca più o meno aperta. In ogni caso, se noti che non si sente bene, sarà necessario fare una visita dal veterinario per esaminarlo.

Gatto che guarda

Speriamo di averti aiutato a capire il linguaggio del corpo del tuo gatto. Col tempo vedrai come è ancora più facile per te 😉.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

5 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Monica sanchez suddetto

    Ciao carmen.
    I gatti sono sicuramente molto sensibili. Quando sperimentano momenti di stress o disagio, possono sentirsi scoraggiati per diversi giorni.
    Saluti.

  2.   Rube n Cruz H. suddetto

    Grazie per la tua informazione, è stato molto utile.

    1.    Monica sanchez suddetto

      Sono contento che ti sia servito 🙂

  3.   Sonia Baker Garcia suddetto

    Avevo un gatto, giocherellone, ma tranquillo, ho preso un gatto per strada, lei è molto affettuosa ma quando l'altro le si avvicina sbuffa e attacca, la punisco dal corriere e vedo Thor, per un po va bene , ma poi torna a fare lo stesso… .Cosa posso fare ????

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Sonia.

      Dato che dici che è affettuosa, deve aver avuto contatti umani durante la sua infanzia, quindi hai fatto bene a prenderla in braccio.

      Ma non consiglio di metterla dentro e bloccarla in un trasportino, perché questo la confonde solo. È meglio che tu passi del tempo con entrambi, e che tu dia cibo e amore ad entrambi, in presenza dell'altro e senza costringere nessuno dei due a fare nulla. Gioca con loro.

      E sii molto paziente. Se puoi, cerca di ottenere Feliway nel diffusore, poiché questo li rilasserà.

      Saluti.